ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 23 Luglio 2018, ore 07:53

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Sara Gullace
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 54 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




un'inquadratura del polo universitario romano  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Tor Vergata, ecco il Dea

Da un accordo tra Università e Regione, sarà pronto nel gennaio 2008

Id Article:10980 date 17 Luglio 2007

Roma, Oltre 4 mila metri quadri di superficie, modernissime dotazioni tecnologiche e la possibilità di accogliere 80 mila pazienti all'anno. Queste la caratteristiche del Dipartimento Emergenza e Accettazione, il Dea, progetto figlio dell'intesa tra la Regione e l'Università di Tor Vergata. L'inaugurazione è prevista per il prossimo gennaio. La struttura è stata pensata per snellire e rendere più efficiente il sistema di ingresso in ospedale: i pazienti, potranno avvalersi di accessi differenziati per adulti e bambini e percorsi definiti in base al codice di urgenza. Tra i servizi forniti, un'immagine del policlinico  
(Premi per la FOTO Ingrandita) il Dea sarà dotato di un blocco operatorio composto da cinque sale, con apparecchiature all'avanguardia.
Si tratta, è evidente, di un progetto di rilievo internazionale, paragonabile in ambito europeo alle eccellenze della sanità tedesca. Tor Vergata punta a diventare, inoltre, un modello dal punto di vista amministrativo oltre che scientifico.


Sara Gullace