ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Sabato 22 Settembre 2018, ore 21:52

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Paola Ferraro
Per saperne di piu' su di me...

Email: Premi per inviare un messaggio di posta elettronica , ,



Articoli: 94 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




in arrivo le nuove meb  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

In arrivo 200 nuove biglietterie elettroniche

Comune di Roma e Atac Spa, annunciano l’installazione delle nuove emettitrici ‘Meb’. Entro settembre in arrivo le prime 100.

Id Article:11003 date 30 Luglio 2007

Roma, Rivoluzione per le macchine emettitrici di biglietti alle stazioni della metro: ne saranno installate 200 nuove, 100 entro settembre e altre 100 entro dicembre, tutte di ultima generazione con tecnologie e sistemi di sicurezza aggiornati e collegati ad un Centro Controllo Atac che sorveglia le emettitrici sotto i profili sicurezza e manutenzioni, per un costo di circa 4,6 milioni di euro a carico del Comune e di Atac S.p.A. Le emettitrici di nuovo tipo hanno gia debuttato alla stazione di piazza Bologna della metro B.
Schermate più semplici, uso più facile, praticità e sicurezza al top grazie alle più avanzate tecnologie (video-sorveglianza e serrature di sicurezza): queste le caratteristiche principali delle nuove biglietterie automatiche firmate Ducati Sistemi S.p.A., l'azienda che ha vinto la gara di fornitura. 

Le nuove Meb (la sigla sta per Macchine Emettitrici di Biglietti) saranno per la maggior parte utilizzate nelle 49 stazioni delle due linee di metropolitana. Oltre alle 200 nuove Meb il programma prevede: Il completo “revamping”, ossia l'aggiornamento tecnologico e strutturale, di 35 delle vecchie Meb che verranno collocate ai principali capolinea della città, come largo Argentina, piazza Venezia e piazza San Silvestro; La specializzazione per la sola vendita di Bit di altre 215 vecchie emettitrici. Nei punti dove verranno localizzate il Biglietto integrato a tempo è il titolo più richiesto. Di queste,115 verranno installate sulle ferrovie concesse Roma – Lido, Roma – Viterbo e Roma – Pantano e ancora ai capolinea strategici; Le altre 100, una volta completata la sostituzione della prima tranche della nuova fornitura (100 unità), verranno trasferite nei magazzini, pronte per essere allestite in quelle stazioni o in quei capolinea principali dove si dovesse ravvisare la necessità di aumentare il numero di emettitrici disponibili.
Per il revamping e la specializzazione delle vecchie Meb l'investimento sarà di 300 mila euro.

Ma ecco le principali caratteristiche tecniche delle macchine sotto il profilo della funzionalità: le nuove macchine accettano tutte le monete da 10 centesimi a 2 euro e tutti i tagli di banconota fino a 50 euro. L'acquisto è facilitato: si usa la tastiera collegata allo schermo che presenta e seleziona le possibilità. Il menù, oltre che in italiano, è in quattro lingue: inglese, francese, tedesco e spagnolo. Le emettitrici Ducati forniscono tutti i tipi di biglietti: Se un'emittitrice ha problemi di funzionamento, il centro controllo Atac è in grado di scoprire e diagnosticare il difetto in tempo reale, inviando subito una squadra di pronto intervento tecnico.

Tutti i lavori per installare le nuove macchine, e per revisionare le vecchie, avverranno solo di notte per evitare problemi al servizio.


Paola Ferraro