Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Lunedi 17 Giugno 2019, ore 08:01

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Cultura , SkSoggetto:Mostre d'arte , Tipo Articolo:Arte a Roma ,
,
a cura di Cinzia Folcarelli

, ,



Articoli: 50 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Skede: 10 Premi per andare all'elenco delle skede soggetti che ho compilato
Allestimento degli abii di Valentino all'interno del Museo dell'Ara Paic. Courtesy Ufficio Stampa Valentino  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Processione di moda all’Ara Pacis

Si celebrano in pompa magna i 45 anni di carriera di Valentino Garavani

Id Article:11016 date 14 Agosto 2007

Roma, L'Ara Pacis augustae, celebre monumento ritornato in auge dopo la nuova sistemazione all'interno della teca - museo dell'architetto statunitense Richard Meier, ospita la grande retrospettiva Valentino a Roma. 45 Years of Style che celebra i 45 anni di creatività di Valentino Garavani, più conosciuto solo come Valentino, massimo stilista della moda italiana.

In mostra circa 360 abiti e rari materiali d'archivio, all'interno di uno scenografico allestimento curato da Antonio Monfreda e Patrick Kinmonth, curatori lo scorso anno al Metropolitan Museum della mostra Anglomania dedicata alla moda inglese, che ha meritato i complimenti della temibile direttrice di Vogue USA, Anna Wintour. Anzi sembra che sia stata proprio lei a suggerire i loro nomi a Giancarlo Giammetti, storico braccio destro di Valentino.

In mostra anche i modelli indossati da Jackie Kennedy Onassis, Jacqueline de Ribes, Audrey Hepburn, Farah Diba ma anche da Julia Roberts, Sharon Stone, Cate Blanchett.

Come novelle vestali si muovono i manichini di Valentino che indossano le celebri creazioni che hanno segnato (e segnano) la storia della moda italiana, in una atmosfera magica e suggestiva che viene percepita anche dai passanti che transitano all'esterno del monumento. La mostra si snoda cronologicamente proprio intorno all'Ara Pacis, altare augusteo simboleggiante storicamente la pace e la prosperità, e in tutti gli ambienti del Museo di Meier.

Eugenio La Rocca, sovrintendente ai Beni Culturali, illustra l'idea che è alla base dell'esposizione: “Oltre a riannodare il legame tra il grande stilista e la città di Roma, Gli abii di Valentino all'interno del Museo dell'Ara Paic. Courtesy Ufficio Stampa Valentino  
(Premi per la FOTO Ingrandita) questa mostra regala a tutti un'occasione di dialogo, a distanza di millenni, tra due diverse declinazioni della classicità: da un parte gli abiti bianchi, rossi e neri della maison, dall'altra le tunicae e le stolae della famiglia giulio-claudia. E il “rosso Valentino” fa contrasto con il candore del marmo augusteo, con il nitore del travertino di Richard Meier; la processione dei magistrati, dei sacerdoti e delle vestali inciso sull'Ara, con il defilé delle nuove officianti, le devote alla bellezza".

E il sindaco Veltroni, da parte sua, annuncia ufficialmente l'edificazione del Museo di Valentino, nel vecchio autoparco del Comune, già mercato del pesce, a ridosso della chiesa di S. Teodoro, presso il Circo Massimo e i Fori.

La mostra è accompagnata da un ricco catalogo e dal monumentale libro in edizione limitata edito da Taschen, Valentino, una grande Storia Italiana, formato 33 x 44 cm, che include disegni, bozzetti, fotografie inedite, testimonianze di tutto il lavoro dello stilista nel corso della sua luminosa carriera.



Valentino a Roma. 45 Years of Style
Durata della mostra: 8 Luglio - 28 Ottobre 2007
Sede: Roma, Ara Pacis, Piazza Augusto Imperatore
allestimento a cura di: Patrick Kinmonth e Antonio Monfroda
Orario: martedì - domenica dalle 9.00 alle 19.00, la biglietteria chiude un'ora prima
Biglietto d'ingresso: intero € 6,50; ridotto € 4,50
Catalogo: Taschen
Informazioni e prenotazioni: call center Zètema 06 82059127 (tutti i giorni ore 9.00 -19.30); www.arapacis.it; www.valentino.it


Cinzia Folcarelli