ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Lunedi 21 Maggio 2018, ore 15:06

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Prato Smeraldo-Fonte Meravigliosa , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

Il traliccio nel centro sportivo  
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Antenna, via al procedimento di revoca

La decisione dopo una riunione con le diverse parti coinvolte, l’Assessore D’Alessandro: “L'installazione delle antenne deve avvenire nel rispetto delle regole”

Id Article:11026 date 4 Settembre 2007

Roma, Fonte Meravigliosa vince il primo round: dopo la sospensiva tecnica decisa dall'ufficio tecnico del Municipio arriva la prima, vera vittoria, il risultato della riunione svoltasi ieri presso l'Assessorato ai lavori pubblici. Tra i presenti l'Assessore ai lavori pubblici del Comune Giancarlo D'alessandro il Vicepresidente del Municipio XII Matilde Spadaro e l'Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio Maurizio Parisi.

Sotto le loro finestre un nutrito e rumoroso gruppo di cittadini ha manifestato dissenso, delusione e rabbia per un “pasticcio” di cui nessuno si è ancora preso la piena responsabilità. A termine dell'incontro il commento di D'Alessandro è stato positivo: “”Il provvedimento di revoca, segue di pochi giorni la sospensiva dei lavori fatta dal XII Municipio e si basa su aspetti di dubbia legittimità del contratto di locazione di diritto privato, stipulato tra i concessionari di telefonia mobile e la società gerente l'impianto sportivo su cui l'antenna era prevista. Seguirò con molta attenzione questa vicenda l'installazione delle antenne deve avvenire nel rispetto delle regole”.

La revoca è stata inviata oggi a tutti gli interessati,Municipio compreso, che entro dieci giorni potranno esprimere le loro riserve, mentre l'assessorato sta già verificando la possibilità di individuare altro sito idoneo per la collocazione dell'antenna. Sulla spinosa questione della ricollocazione dell' ”ecomostro” è intervenuta la presidente del Municipio Prestipino: "E' in programma presso la Presidenza del Municipio una riunione per valutare la situazione antenne di tutto il nostro territorio, al fine di evitare il ripetersi di situazioni simili. Comunque l'avvio del procedimento per la revoca delle autorizzazioni per la realizzazione traliccio rappresenta una grande soddisfazione per l'intero quartiere e soprattutto è stato dato seguito al nostro provvedimento di sospensione immediata dei lavori civili e radioelettrici nell'area".

I. G.