Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Lunedi 17 Giugno 2019, ore 08:01

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Cultura , SkSoggetto:Eventi culturali , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Redazione

, ,



Articoli: 97 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Il Concerto degli Arcade Fire

Un altro grande concerto a Roma

Id Article:11073 date 23 Giugno 2014

Roma, 23 Giugno 2014: una data e un evento mai visto nella Capitale d'Italia. Queste poche parole basterebbero per descrivere il grande concerto degli Arcade Fire al Postepay Rock In Roma.
Un concerto ricco di intensità che dà continuità al concerto dei Rolling Stones, che al Capannelle ospita una delle band che la storia – della musica - la sta scrivendo a colpi di riconoscimenti unanimi di pubblico e critica. Gli Arcade Fire frequentano puntualmente le classifiche di fine anno dei migliori album mondiali, così come anche in quelle dei dischi del decennio.
Dopo l'uscita dell'album Reflektor - nell'ottobre scorso - sono finalmente arrivati nella Capitale,per la prima volta nella loro gloriosa carriera.
Il concerto può essere collocato a metà strada tra la musica e il teatro/spettacolo: apre il concerto infatti un manipolo di uomini dalle teste giganti, che fanno da preludio all'entrata in scena della band (di genere indie canadese formatosi nel 2001 a Montréal), che ripercorre tutti i loro brani più famosi, infiammando il numeroso pubblico. I musicisti sul palco sono oltre quindici, dai vestiti sgargianti e dagli innumerevoli strumenti, il tutto in una cornice di colori e luci in stile vagamente Village People.

Redazione