Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Domenica 25 Agosto 2019, ore 18:43

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Cronaca ,
,
a cura di Redazione

, ,



Articoli: 97 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Scontri tra tifosi a Roma

Un derby calcistico macchiato dalla violenza

Id Article:11080 date 12 Gennaio 2015

Roma, Il derby capitolino, finito 2 a 2, viene messo in secondo piano dagli ennesimi scontri che sono avvenuti tra le due storiche tifoserie: il bilancio finale è di 2 a 1, con 2 arresti tra le fila biancocelesti e 1 tra le fila giallorosse.
Gli scontri avvenuti dopo la partita sono costati cari a queste tre persone, che si sono rivelatesi essere dei simpatizzanti sia di destra che di sinistra, ma che avevano un solo obiettivo in comune,cioè quello di scontrarsi con le forze dell'ordine dopo i tafferugli tra le due tifoserie. Ancora una volta, il derby capitolino è stata la cornice per delle vere e proprie "vicende criminali": infatti i tre arrestati sono stati trovati in possesso di armi ed oggetti atti ad offendere.
Il tutto avrebbe potuto essere più grave se alla base non ci fosse stata un'attenta manovra di intelligence,da parte della Digos, che ha individuato una Fiat 600 sospetta proprio nei pressi del lungotevere: uno strano movimento di persone che avrebbero tirato fuori dal bagagliaio dell'auto delle vere e proprie armi da guerra, comprese bombe carta e molotov, oltre a mazza chiodate e altri oggetti fuorilegge.

Redazione