Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Martedi 19 Marzo 2019, ore 03:56

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Cronaca ,
,
a cura di Redazione

, ,



Articoli: 97 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Supporters olandesi devastano Roma

Scontri e disordini in diverse zone della città

Id Article:11081 date 20 Febbraio 2015

Roma, La città di Roma diventa il teatro per degli ennesimi episodi di guerriglia urbana tra tifoserie, ma questa volta il grosso del problema è stato causato dai tifosi ospiti.
Doveva essere una bella partita di calcio quella tra Roma e Feyenoord, sfidatisi per l'Europa League, ma i tifosi olandesi, che possiamo definire veri e proprio Hooligans, hanno devasto Piazza di Spagna, ma ci sono stati disordini anche a Villa Borghese e via delle Milizie, così come il danneggiamento alla fontana della Barcaccia, appena restaurata.
I tifosi olandesi hanno messo a ferro e fuoco la città,dimostrando così che le forze dell'ordine cittadine fossero completamente impreparate per un evento del genere: ciò che hanno potuto fare è stato caricare i tifosi orange. Ancora più grave sono state le conseguenze politiche: le forze dell'ordine e l'amministrazione cittadina si sono accusati a vicenda; questa brutta figura è di portata internazionale, perché in città ci sono andati di mezzo pure dei turisti, oltre che lavoratori e privati cittadini che si sono ritrovati in mezzo alla “discesa dei Barbari e al Sacco di Roma”.

Redazione