Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Lunedi 25 Marzo 2019, ore 07:36

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Cultura , SkSoggetto:Eventi culturali , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Redazione

, ,



Articoli: 97 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Lezioni all’Auditorium sui Grandi di Roma

I romani del passato come esempio per il presente

Id Article:11090 date 8 Novembre 2015

Roma, Lo scopo è nobile ed importante, ed anche ambizioso: far conosce i grandi pensatori della romanità, una romanità intesa come espressione intellettuale di un popolo intero. E' questo l'obiettivo delle lezioni di Storia all'Auditorium: all'insegna della romanità
Il tema di questo ciclo di lezioni sarà la romanità lungo il corso della storia, da Cicerone (che aprirà gli incontro l'8 novembre 2015) - protagonista di primo piano della vita politica romana, fino ad Anna Magnani (8 maggio 2016), icona della romanità e dell'italianità; questo in sintesi è l'argomento del programma del decimo ciclo di “Lezioni di Storia” intitolato “Romani”, che racchiude tutti coloro che sono stati identificati e si sono identificati nella capitale e che hanno dato un contributo per crearne l'immaginario culturale.
Come ogni anno gli incontri si svolgono all'Auditorium Parco della Musica di Roma la domenica mattina alle ore 11,dall'8 novembre 2015 fino all'8 maggio 2016 in Sala Sinopoli: tutte e nove le lezioni vengono introdotte dallo scrittore Paolo Di Paolo. Si inizierà domenica 8 con “Cicerone, il Repubblicano”, lezione tenuta da Luciano Canfora, professore emerito dell'Università di Bari, mentre il 29 novembre Andrea Carandini (professore emerito di Archeologia e Storia dell'arte greca e romana dell'Università di Roma La Sapienza), ripercorrerà le gesta di “Nerone, il demagogo”
Occhio particolare anche alle donne: la prima figura femminile descritta visse nell'universo variegato di cortigiane e prostitute nella Roma del XVI secolo: “Camilla la magra, una prostituta”, che andrà in scena il 10 gennaio 2016.

Redazione