Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Martedi 21 Maggio 2019, ore 09:47

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Comune di Roma , SkSoggetto:Comune di Roma , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Ugo Dell'arciprete
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 34 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




La prima sala da tè di Ladurée

La celebre maison francese sbarca in Italia

Id Article:11154 date 18 Luglio 2014

Roma, Si è aperta in Via Borgognona 4, a due passi da Piazza di Spagna e Via Condotti, la prima sala da tè in Italia di Ladurée, celebre maison francese di gastronomia e prodotti di lusso, un accogliente salotto incorporato al locale adiacente dove già era la boutique Ladurée ove i romani potevano acquistare anche i famosi macarons oltre a tante altre golosità.

In uno spazio caratterizzato da delicati colori pastello, i morbidi divanetti offrono una sosta rilassante a chi vuole fare una pausa durante lo shopping nelle più centrali vie di Roma.

Ladurée è presente in 25 nazioni, distribuite in tutti i continenti. In Italia, oltre che a Roma, ha boutiques a Milano, Firenze e Lucca. Roma però è la prima sede italiana ad affiancare la sala da the alla boutique.

La storia delle sale da the parigine è strettamente legata alla storia della famiglia Ladurée. Tutto cominciò nel 1862, quando Louis Ernest Ladurée, un uomo del sud-ovest, mugnaio da generazioni, aprì un panificio al 16 di Rue Royal a Parigi.

Nel 1871, mentre il Barone Haussman dava nuova immagine alla città di Parigi, un incendio diede il via alla trasformazione del panificio in una pasticceria. Jules Cherel, famoso decoratore di fine secolo, si dedicò alla decorazione del locale, ispirandosi alle tecniche pittoriche usate per i soffitti della Cappella Sistina e dell'Opera Garnier.

Al tempo del secondo impero, con l'avvento dei caffè parigini, Jeanne Souchard, la moglie di Ernest, figlia di un famoso albergatore di Rouen, ebbe l'idea di mischiare i due concetti: nacque così, dal caffè parigino e dalla pasticceria, la sala da the, che portò con sé una novità: le donne erano benvenute a qualsiasi ora.

Un luogo dall'atmosfera tanto raffinata e così pieno di storia attrasse David Holder e il padre,Francis Holder, fondatori del gruppo Holder. Assieme decisero di rilevare la Maison e darle nuova vita, per poi allargarla verso nuovi confini. Il Presidente, David Holder, volle mantenere lo stile classico che diede grande successo alla Maison e renderla una delle più eleganti e grandiose istituzioni di pasticceria, sale da the e negozi parigini.

La Maison Ladurée offre tre linee di prodotti, tutti disponibili presso la boutique di Via Borgognona: la linea Beauté Ladurée, di candele e aromi per la casa, la linea Marquis Ladurée di cioccolate, e la linea “semplicemente” Ladurée di pasticceria, inclusi gli squisiti macarons.

Divenuto recentemente un prodotto molto alla moda, il macaron è un dolce a base di meringhe, ottenuto di solito da una miscela di albume d'uovo, un pizzico di sale, farina di mandorle, e zucchero a velo. Ogni laboratorio ha poi ovviamente le proprie ricette segrete, per rendere unici i suoi prodotti, e Ladurée non fa certo eccezione. Il macaron è comunemente farcito con crema ganache, marmellata o creme varie, richiuse da due gusci con una delicata crosticina a guscio d'uovo che rende il dolce più umido e arioso all'interno.

Alcuni fanno risalire il suo debutto francese all'arrivo di Caterina de' Medici, la quale commissionò a un pasticcere italiano il dolce che portò con sé nel 1533, quando sposò Enrico II di Francia.

Con la loro varietà di sapori e colori (Ladurée offre ben 12 diversi sapori sempre disponibili più 5 a carattere stagionale), i macarons sono l'ideale per allietare qualunque ricevimento.

Info: Boutique e sala da the Ladurée - Via Borgognona 4C, 00187, Roma - lunedì 14:30 / 19:30 e da martedì a domenica 10:00 / 19:30 - Tel. 06 69941625 - laduree@luxurycadeaux.it - www.laduree.com.

Ugo Dell'arciprete