ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 23:03

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Europa , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Andrea De Giorgio
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 29 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Nella foto una veduta del laghetto
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Cirinnà: sotto il laghetto un acquario virtuale

50 milioni di euro e 2 anni di lavoro

Id Article:9741 date 15 Febbraio 2006

Roma,

 50 milioni di euro e 2 anni di lavoro. Queste le cifre che serviranno per far nascere il nuovo progetto sotto il laghetto dell'Eur.

L'idea è quella di un acquario virtuale, con rocce e piante vere, ma con pesci proiettati nell'acqua.

L'opera "parco marino Mediterraneo Mare Nostrum" sarà sovvenzionata da alcuni finanziatori privati e avrà un'area di 16.500 mq. Accedervi sarà semplice: appositi tapis roulant dalle stazioni della metrò Fermi e Palasport porteranno al nuovo impianto.

Insieme all'acquario sarà realizzato anche un nuovo parcheggio a disposizione della struttura,sotto il piazzale della stazione della metro Eur Palasport, con oltre 15 mila mq di superficie disponibileper le auto.

Tutto questo impianto produrrà circa 100 posti di lavoro e salvaguarderà la vita dei pesci, come ci dice Monica Cirinnà, consigliere comunale delegato per i diritti degli animali: "Sposiamo ancora una volta la scelta animalista.

Gli unici pesci vivi che si troveranno saranno quelli da salvare, per esempio una tartaruga arenata o un delfino ferito: ci sarà, infatti, una vasca curatoriale per rimetterli poi in libertà". (A.D.G.)



Andrea De Giorgio