ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Martedi 20 Novembre 2018, ore 13:36

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Svago , SkSoggetto:Film , Tipo Articolo:Articoli Vari ,
,
a cura di Pierpaolo Morelli

, ,



Articoli: 6 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




Nella foto una scena del film
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Felix, un coniglio prodigo di sorrisi

Il nuovo cartoon, nelle sale ad Aprile, aiuterà i bambini orfani a causa dell'AIDS

Id Article:9773 date 16 Febbraio 2006

Roma,

Le risate divertite dei bimbi italiani faranno coppia con la felicità ritrovata (speriamo) di qualche bambino meno fortunato, che dovrà cavarsela da solo dopo la morte improvvisa dei propri genitori.

Felix è un coniglietto in vacanza con la famiglia della sua amichetta Sophie, di otto anni, quando si smarrisce e inizia le peripezie più strane e fantasiose per tornare a casa. Mentre Felix cerca di trovare la via del ritorno, Sophie lo aspetta a casa con ansia e continua a ricevere le lettere del suo amico, che la informa delle avventure che gli stanno capitando.

Tutto il film-cartoon è un misto di cultura mitologica (i personaggi in cui s'imbatte Felix mentre cerca di tornare) e sensazioni di valori forti, come quella di una famiglia che aspetta soltanto di accoglierti.

La presentazione del film è avvenuta mercoledì 18 Gennaio presso la Casa del Cinema di Villa Borghese, davanti a due donne tanto splendide, quanto divertite e felici di aver preso parte, in maniera assolutamente gratuita, ad un progetto del genere: Maria Grazia Cucinotta e Amii Stewart. La prima,insieme ad Alessio Boni, ha prestato la sua voce per doppiare un personaggio del film, mentre la cantante americana ha interpretato magistralmente la colonna sonora.

La Cucinotta parla alla stampa di un dovere morale delle persone più fortunate di aiutare chi ne ha bisogno, senza tralasciare il fatto di essere madre anche lei e di voler dare al problema di bambini in enorme difficoltà priorità assoluta.

Il progetto di solidarietà si chiama "Bambini orfani dell'AIDS" ed è portato avanti dall'Unicef, cui saranno devoluti 1 euro per ogni prodotto home-video venduto e il 5% dei ricavi netti derivanti dagli incassi cinematografici. Presenti alla conferenza anche il Presidente dell'Unicef e le alte sfere di Mondo Home Entertainment, la casa di produzione di "Felix, il coniglietto giramondo" che ha aderito al progetto.E' la stessa casa di produzione de "L'isola degli smemorati" dell'anno passato- ricordate?- in cui Francesco Totti prestò la voce ad un simpatico granchietto

 

 



Pierpaolo Morelli