ERRORE 70
Permission denied D:\home\h555297.winp026.arubabusiness.it\romalocale.it\public\System\Contatori\ContatoreVisite.txt

Comandi

Immagine logo sito
Issue111 del 17/09/2007 Year: 2007 ID: 86 Giovedi 15 Novembre 2018, ore 20:56

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Municipio XII , Tipo Articolo:Articoli Vari ,

a cura di I. G.

Un'immagine della mostra "Attimi di tennis"   
(Premi per la FOTO Ingrandita)

"Attimi di tennis" al laghetto dell'Eur

Sulla terrazza galleggiante Cythera una mostra fotografica che ha per protagonisti i campioni della racchetta.

Id Article:9960 date 15 Maggio 2006

Roma, Una location d'eccezione per un evento davvero unico: Cythera, la terrazza galleggiante che si affaccia sul laghetto dell'Eur, ospita la mostra fotografica “Attimi di sport”. L'esposizione, aperta al pubblico sino al 28 maggio, raccoglie 20 tra i migliori scatti del fotografo Giorgio Maiozzi, che da anni segue con passione il grande appuntamento degli “Internazionali di tennis” di Roma.

Presenti all'inaugurazione Corrado Barazzutti, presidente della squadra nazionale “Davis Cup” e “Fed Cup”, Fabio Grisanti di Eur Spa e il presidente del municipio XII Paolo Pollack. “Questa mostra – ha detto Pollack – è il primo evento culturale che ospita Cythera, e rispecchia esattamente l'utilizzo che vogliamo fare di questa splendida terrazza: non solo un punto panoramico e di passaggio, ma soprattutto uno spazio espositivo, dove il connubio cultura e sport possa trovare sempre maggiori forme di espressione”.
Entusiasta anche l'autore delle foto,Giorgio Maiozzi, che da più di vent'anni non si perde un'edizione del torneo: “sono davvero emozionato, questa mostra è un sogno che si realizza e non c'era luogo migliore per esporla. Ho immortalato grandi momenti di sport ed è bello che chiunque possa fermarsi ad osservare le foto in questa cornice splendida”.

Negli scatti di Maiozzi i volti e le espressioni dei più grandi campioni del passato e del presente che, con il loro talento, hanno contribuito a rendere sempre più importante il torneo del Foro italico.
“Il Master di Roma – ha commentato Barazzutti – sta tornando, anno dopo anno, ad essere un appuntamento di rilievo per la nostra città: gli spalti del Foro italico stanno tornando a riempirsi di persone che amano questo sport e questa mostra è un'ottima occasione per avvicinare più gente possibile al mondo del tennis”.

di Ilaria Giorgiulli

I. G.