Comandi

Immagine logo sito
Issue115 del 21/10/2018 Year: 2019 ID: 2 Mercoledi 19 Giugno 2019, ore 06:06

, Home Page (Sommario) , Manda un email all'autore , Elenco Articoli per Cerca tra gli articoli , Tema:Municipio XII , SkSoggetto:Europa , Tipo Articolo:Cronaca ,
,
a cura di Laura Petringa
Per saperne di piu' su di me...

, ,



Articoli: 147 Premi per andare all'elenco degli articoli
,




foto aereo alitalia in pista   
(Premi per la FOTO Ingrandita)

Il Pilota costringe la scolaresca a scendere dall'aereo adducendo motivi di sicurezza

40 ragazzi della scuola Massimiliano Massimo "troppo chiassosi" ma per i professori decisione dura e immotivata

Id Article:9994 date 8 Luglio 2006

Roma, Troppo chiasso a bordo di un aereo Lufthansa, ed il comandante decide di farli scendere. Questa la singolare avventura di una scolaresca dell'Eur, che avrebbe dovuto dirigersi a Manchester, ma giunta ad Amburgo è stata costretta all'operazione di sbarco.
"Stavano facendo troppo rumore e rischiavano di compromettere la sicurezza degli altri passeggeri. Alcuni di loro si lanciavano le scarpe" queste sono le dichiarazione rilasciate dall''ufficio stampa della compagnia aerea .
I ragazzi, tutti tra gli 11 ed i 15 anni, hanno trascorso diverse ore in aeroporto, dove solo in tarda serata sono stati portati loro i bagagli.
Interrogati inoltre i professori dalla polizia dello scalo che stanno conducendo le indagini sul caso.
Non mancano polemiche in merito al pagamento dell'alloggio , che la compagnia non intende risarcire.
Il professore che li stava accompagnando, Marco Amabile, racconta che i problemi si sono verificati sul secondo aereo ,quello diretto a Manchester, dove ,dal giorno successivo a Lancaster,
i ragazzi avrebbero dovuto iniziare una scuola d'inglese, e trattasi , a suo parere, dei ragazzi con i voti in condotta più alti.
La compagnia tedesca ha contestato invece lancio di cuscini, cinture di sicurezza non allacciate e uso dei telefoni cellulari, tutti eventi negati sia dai ragazzi che dai professori.
“Noi eravamo tranquilli ma l'aereo è tornato indietro e ci hanno fatto scendere", dice una delle ragazze e dello stesso parere sono i suoi compagni.
Il gruppo ora è in cerca di un volo per Manchester, ma la Lufthansa sembra si rifiuti di trasportarli. Della vicenda è stato informato sia il console italiano , sia l'assessore capitolino alle Politiche educative e scolastiche, Maria Coscia.

Laura Petringa



Laura Petringa